venerdì 12 dicembre 2008

Fusilli e finocchio alla mediterranea

Una delle cose più belle che l'Italia offre è la grande varietà e la freschezza di frutta e verdura, vedo che però gli italiani non se ne accorgono, ma io che vengo da un paese estero è la cosa che mi ha colpito di più. Voglio parlare dei finocchi, quando al ristorante chiedo dei finocchi spesso sono deriso, ho capito dopo qualche anno il significato "popolare" che gli viene attribuito. Ho saputo che il detto nasce dal fatto che i semi del finocchio venivavo adoperati per nascondere il sapore delle pietanze e del vino non buono nel medioevo.Si tratta quindi di una pianta che veniva coltivata fin dal Medioevo.

Il finocchio è una pianta mediterranea Ombrellifere (con fiori disposti ad ombrello come cumino o carota) . Ci sono due specie di finocchio quello dolce che noi mangiamo, ci sono una dozzina di varietà (come Finocchio di Parma, Dolce di Sicilia, Grosso di Napoli), ma su bancarelle dei nostri mercati, il Bianco dolce di Firenze caratterizzato da un bulbo sporgenza e morbida e sapore dolce, l'altro invece è amaro è lo si usa sopratutto per le foglioline aromatizzanti. Una curiosità i venditori usano distinguere i finocchi in maschi e femmine: non c'è nulla di scientifico in questo, fanno semplicemente riferimento alla varietà, nel caso del maschio è tondeggiante e carnoso da utilizzare crudo, la femmina bulbo di forma più allungata meglio per utilizzare cotto. La stagione va da Novembre ad Aprile.

I suoi benefici nutrizionali
Un toccana per la linea, ha un modesto apporto calorico (25 a 35 kcal per 100g) e ricco di fibra che stimola il transito intestinale; il finocchio fornisce una grande quantità di vitamina C, vitamina B9 (acido folico), antiossidanti (carotene, provitamina A), la vitamina E, potassio e magnesio. Il suo tenore di calcio è molto alto rispetto ad altri ortaggi come pure il suo tasso di ferro. Infine, finocchio contiene alcuni acidi grassi polinsaturi. Un bene per la salute per la sua composizione molto singolare, sia il finocchio che i semi del finocchio hanno un azione di prevenzione nella formazione di gas intestinali, stimola la digestione, calmano spasmi e dolori addominali (gastrite, colite), bloccando i processi o di fermentazione degli alimenti nell'intestino.

Il rimedio della nonna
Se avete problemi a digerire, per un cucchiaino di semi di finocchio e una tazza di acqua in una casseruola. Far bollire per due minuti, filtrare e bere un'ora dopo il pasto. Oppure utilizzate le tisane già pronte.

Come utilizzarlo in cucina?
Prima di usare, tagliare i gambi e il pennacchio, ma non buttare. Una volta essiccato potete utilizzarlo per il pesce o metterlo nel brodo. Una volta rimosse le foglie esterne, lavare il bulbo sotto l'acqua bene.

Crudo: togliere le foglie del bulbo, lavare e tagliare strisce sottili come aperitivo. Insalata, fare un mix con alcuni pezzi di finocchio e abbiantelo a patate, prosciutto, pesce affumicato. E per un originale antipasto come carpaccio. Io non dimentico mai come l'ho mangiato a Palermo Insalata cruda di arancio e finocchio!

A vapore: dieci minuti a vapore ed è un contorno ideale per il pesce e la carne (agnello, vitello, maiale). abbinato a carote, sedano, cipolla, papate.

Gratinato: con una salsa di bechamel e formaggio grattugiato con un pizzico di olio d'oliva.
Arrosto: con un po 'di burro, un pizzico di zucchero si caramelliza bene oppure al cartoccio sopporta molto bene la cottura . Ricordatevi anche di preparare una composta con pomodori, olio d'oliva, carote.

Quiche in una pasta sfoglia o, cipolle a fette, un po 'di parmigiano, un pizzico di crema di latte, un pizzico di curry e cumino, questa è una torta piena di sapori originali.

Per dessert: strana idea? Bene è un idea Vagabonda Il finocchio è eccellente nel dessert. In macedonia di frutta, si abbina con le arance, ananas, albicocche, mele e noci.


Fusilli al Finocchio

Ingredienti: per 4 persone: 360 gr di fusilli, 200 gr di finocchio, 1 cipolla, 50 gr di uvetta, 50 gr di pinoli, sale e pepe, olio d'oliva.

Procedimento: Lessare il finocchio e conservate l'acqua di cottura, mettete a bagno l'uvetta (in acqua tiepida). Tagliare la cipolla e metterla soffriggere con 2/3 cucchiai d'olio d'oliva, farla dorare e aggiungete il finocchio lessate e tritato, poi dopo qualche istante l'uvetta strizzata e i pinoli facendo cuocere qualche minuto. Nel frattanto lessate la pasta adoperando acqua di cottura del finocchio, una volta cotta e scolata unite la pasta alla salsa preparata ben calda.


Quiche al salmone e finocchio
Ingredienti: 4 pezzi di salmone fresco da 100 gr. circa, 2 bulbi di finocchio,1 limone confit sostituitolo se non avete con un lime o fatelo voi come qui , 1 rotolo di pasta brise (gia pronto), 4 cucchiai.
Procedimento:
- pulite i finocchi tagliateli a pezzi e fateli dorare con olio in forno per venti minuti a 180 gradi oppure fateli cuocere sul gas, come vi piace di più a fien cottura aggingete sale e pepe.
- intanto tagliate pulite il salmone togliete la pelle e tagliatelo a fettine piccole di max 1 cm. taglieteb a pezzetti piccoli anche le bucce del limone confit.
- prendete una teglia di 22/23 cm, bucherellatela e fatela cuorere in bianco al forno per venti minuti.
- togliete del forno e adagiate un piccolo strato di finocchi, le fettine di salmone, le bucce del limone confit a pezzi e coprite con il resto dei finocchi. un filo di olio o qualche fiocco di burro, sale e pepe se necessario e inforono per altri 20-30 minuti controllate la cottura.

75 commenti:

  1. ciaoooooooooo!
    piatto il tuo niente male
    non ti va di aggiungere alla mia raccolta di ricette di natale qualche tua opera?
    complimentoni

    RispondiElimina
  2. ma no...ti deridono se chiedi i finocchi perché finocchio significa omosessuale...ps. si dice anche non farti infinocchiare, per dire non farti fregare

    RispondiElimina
  3. I finocchi io li adoro brasati in padella. Ne potrei mangiare a chili :) Grazie per l'accurato post, per i bei suggerimenti e per la citazione :)

    RispondiElimina
  4. Mi capita raramente di utilizzare il finocchio come ingrediente protagonista di pietanze, ma sperimentando le tue ricette, rimedierò.
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Ciao, ricette da provare e subito, visto che stiamo in piena stagione, io poi li adoro "nature" oppure in pinzimonio, ma anche cotti non sono male.

    Piccola aggiunta a quanto detto da Tiziana, "infinocchiare" deriva proprio dal fatto che veniva usato per migliorare il sapore del vino. e ricordo che noi da bambini utilizzavamo i gambi (che sono forati) a mò di cannuccia proprio per bere il vino, che acquistava un sapore dolce e fresco... :)

    PS: qualche ricetta crudista? così quando avrai un pò di tempo.
    Baci profumati

    RispondiElimina
  6. Quante informazioni interessanti! Da piccola ne odiavo letteralmente l'odore. Poi un giorno ho visto mia mamma che metteva un pezzetto di finocchio selvatico per aromatizzare le castagne lesse ... e visto che mi piacciono le castagne, le ho assaggiate. Oggi è una delle mie verdure invernali preferite, grazie proprio alla sua versatilità!

    RispondiElimina
  7. dev'essere tutto delizioso!!! soprattutto i fusilli sono da provare!!

    RispondiElimina
  8. Questi fusilli!!!!!!!!!!!!!!
    Che bontaaaaaaaaaaaà
    E poi tutte le info in questo post, interessantissime!!!!!!
    Mi piace leggere tantissimo quello che scrivi.
    Baciniiiiiiiiiiii
    Buon Week

    RispondiElimina
  9. MITICO MITICO MITICO!!!
    ho un finocchio nel frigo che non avevo idea di come usare, avevo persin pensato di liberarmene malamente (poverino!!!)
    Ora,grazie a te, avrà un degno utilizzo!!

    GRAZIE 10000!!!

    Ottimo post,
    molto utile!!

    Castagna

    RispondiElimina
  10. Non conoscevamo tutte queste proprietà del finocchio e neppuere tutte queste varianti di utilizzo!
    A noi piacciono molto, ma li facciamo solo lessi al pomodoro, gratinati senza besciamella!!
    in una pasta e in una quiche non ci avevamo mai pensato!!
    Un post ricco di news come al solito.
    baci baci

    RispondiElimina
  11. Non sai quanto finocchio mangio! Lo faccio in tantissimi modi, ma come dessert mi mancava proprio. Ovviamente mi è venuta una gran voglia di provare! Buona giornata Gunther :)

    p.s. non conoscevo il rimedio della nonna di cui hai parlato. Molto interessante.

    RispondiElimina
  12. Interessante! Non avevo mai pensato di utilizzare il finocchio in una pastasciutta, bravissimo!

    RispondiElimina
  13. Troppo buono il finocchio, anche se lo prefreisco crudo, con sale, olio e peperoncino.. grazie delle ricettine postate.. baci

    RispondiElimina
  14. ma sai che io i finocchi non li amo??
    Devo cominciare a mangiarli

    RispondiElimina
  15. quante idee e quante informazioni....il finocchio è davvero buono..l'ho smepre preferito crudo magari con le arance...ma d apoco ho imparato a cuocerlo bene senza farlo apparire cibo da ospedale...grazie per questo post!

    RispondiElimina
  16. ottimi davvero li devo provare sei proprio bravo in cucina;-)bacioni imma

    RispondiElimina
  17. A me piace moltissimo il finocchio anche gli "altri" mi sono simpatici.
    proprio ultimamente ho fatto una cremina con finocchio, non ho ancora avuto modo di fare il post...il tuo piatto é invitante!!!
    Bello tutto il post con delle informazioni da tanere in agenda.

    RispondiElimina
  18. grazie dei commenti
    @carmen ti mando qualcosa aspetto di mettere on line il menù natalizio
    @tiziana lo avevo intuito
    @twostella, @lenny @cielomiomarito @fanasialandia, @sara, @castagne e abicocca,@ manu e silvia grazie
    @Nadir idea bellissima quella dei gambi dei finocchi utilizzati per bere vino, me la segno
    @elga, @babi, @claudia,@lydia, @dolciagogo, @Lo mi piace fare da stimolo al consumo di verdure
    @mariluna aspetto la tua crema di finocchio tranquilla quando hai tempo
    un grazie tutti sempre molto attenti a gentili

    RispondiElimina
  19. Gunther, adoro il finocchio, pensa, l'ho preparato anche oggi, per condire la pasta!

    Prendi anche la ricettina mia! http://rossa-di-sera.blogspot.com/search/label/finocchio

    Anche se è di un pò di tempo fà, la rifaccio abbastanza spesso!

    A presto!

    RispondiElimina
  20. Sempre illuminante leggere il tuo blog, bellissime le tue ricette dei finocchi. Grande e mitico Gunther! Io, come te, adoro l'insalata di finocchi e arance, ne mangerei i chili! Baci, buon sabato

    RispondiElimina
  21. Quanta storia c'è dientro un ortaggio??!!! qua in Toscana si usa in particolare per l'arrosto di coniglio o di oca,buonissimo anche sulle patate....però non so bene quale nello specifico.... qua o chiamo "selvatico" ora mi informo meglio.... sono curiosa di scoprire qual'è visto la grande varietà (di cui ne ignoravo l'esistenza:P)Mi piace scoprire queste cose sul tuo Blog.... Complimenti

    RispondiElimina
  22. Gunther, una vera delizia questi fusilli, gli abbinamenti di ingredienti ci hanno conquistati all'istante. Il finocchio in un primo piatto per noi è una vera novità che non mancheremo di sperimentare. Solitamente lo mangiamo crudo o gratinato, una vera bontà! Al vapore Luca non lo vuole nemmeno sentire nominare!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  23. Credo che, come per tutte le cose, quando una cosa è normale averla non ci rendiamo conto della sua importanza. Grazie per questo "servizio" sui finocchi, molto interessante (anche se personalmente gratinati non mi piacciono).

    Ciaooooo

    RispondiElimina
  24. Piato dolce salato e profumato, molto buono.
    Besos

    RispondiElimina
  25. Ciao gunther, grazie,
    io in cucina lo uso molto, e a primavera ho una pianta immensa,mi piace molto il suo gusto e profumo,anche se lo sto usando in vari piatti , con il tuo post mi hai fatto venire in mente altri vari piatti.... grazie sei bravissimo..

    ciao army

    RispondiElimina
  26. Ottima questa oasta, e soprattutto bel post, non immaginavo quante cose nascondessero i finocchi, anche se sono davvero buonissimi crudi, così come sono senza niente nè sale nè olio. Mi piacciono molto anche cotti, ma non so resistere ad un pezzetto nudo e crudo quando mamma li lava!

    RispondiElimina
  27. Complimentissimi!!!!!!!!
    Un bacione e buona domenica!!!!!!

    RispondiElimina
  28. Il finocchio mi piace anche insalata è in forno con le verdurine tagliate alla julienne e pangrattato...buona domenica..

    RispondiElimina
  29. che bello questo post, soprattutto per chi come me, adora in maniera maniacale questa verdura. Nel mio frigo non manca mai e tagliato grossolanamente e condito con un filo di olio, pepe e sale e passato a micronde per una decina di minuti è buonissimo..... ne esalta la dolcezza....

    RispondiElimina
  30. a casa mia si mangiano finocchi in quantità industriale!!!!
    i tuoi fusilli sono ottimi!!!!!!
    buona settimana!

    RispondiElimina
  31. è una pasta davvero originale, non ho mai pensato di usare il finocchio
    come condimento, lo sgranocchio solo crudo, ma vedo che ha svariate modalità di essere consumate. Come sempre sei esauriente e completo, complimenti a te Gunti!!!

    RispondiElimina
  32. Mmmmmhhhhh che spettacolo!!E quante notizie interessanti!
    La quiche con salmone e finocchio deve essere squisita!

    Inchino a te Gunther!!
    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  33. Che bel modo di utilizzare i finocchi!!! Mai provati così....mi ha incantato il post su Nizza, conosco bene la zona ci vado ogni anno per il capodanno, ma non quest'anno....si ritorna a sciare!!!!

    RispondiElimina
  34. Ciao, come sempre è un piacere leggere il tuo blog! Complimenti!
    Passa a trovarmi quando vuoi o quando hai voglia di qualcosa di DOLCE,
    a presto!

    RispondiElimina
  35. Interessanti info sui finocchi...

    Un piatto semplice ma d'effetto.

    Un abbraccio ... :-)

    RispondiElimina
  36. caro gunther,
    personalmente sono una patita del fior di finocchio, che mi procuro dalle terre d'abruzzo (c'è sempre quaalche zia che sa della mia mania e me ne prepara un vasetto,l'aroma è fondamentale, c'è un abisso con certi preparati che ci sono in giro)
    mi piace quindi usarlo anche in maniera insolita, guarda ad esempio qui:
    http://papaverodicampo.blogspot.com/2008/02/uovo-al-tegamino.html

    l'ortaggio poi mi piace consumarlo fresco più che banalmente lesso, inoltre è un notevole rimedio antifame nelle benedette diete!

    RispondiElimina
  37. Grazie della visita... ;-)
    Non ho mai pensato di fare la pasta con i finocchi, la provo di sicuro...e anche la quiche mi stuzzica...

    RispondiElimina
  38. Gunther sei davvero un professionista!bravissimo e otima ricetta
    saretta :)

    RispondiElimina
  39. non ho mai provato la pasta con i finocchi ma ce li vedo proprio bene!! grazie del suggerimento!

    RispondiElimina
  40. Mi piace molto la ricetta di quiche al salmone e finocchio.
    Bell' idea da mettere altre ricette ... cosi scelgo anch'io qualche ricetta . Io faccio solo in due modi , con la besciamella e in umido.

    RispondiElimina
  41. Beh, in effetti, abbia molteplici qualità non è tra le mie verdure preferite.
    Sarà che da piccola ne ho mangiati talmente tanti che adesso riesco a gustarli solamente in padella con olio, latte e la crosticina dorata.

    RispondiElimina
  42. interessantissimo questo post!!!
    grazie mille!!

    RispondiElimina
  43. @GUNTHER DEVI SAPERE CHE I FINOCCHI LI ADORO MA AHIME! SOLO CRUDI

    RispondiElimina
  44. bravo come sempre! adoro i finocchi in tutti i modi grazie quindi per aver raccolto un sacco di link!!! ^_^

    RispondiElimina
  45. per me il finocchio è insostituibile "crudité", anzi, ora mi è venuta una voglia matta!!

    Grazie mille per le informazioni sempre utili, e l'idea della quiche col salmone è decisamente interessante!

    RispondiElimina
  46. a me i finocchi piacciono crudi, uffa, non posso mangiarmeli i tuoi fusilli, poco male, mi sono letta tutto il papiro ed è stato prorpio interessante.

    RispondiElimina
  47. che piatto particolare! Non avevo mai pensato hai finocchi abbinati alla pasta,assolutamente da provare,uno di quei piatti che ia madre adorerebbe! Buone festività!

    RispondiElimina
  48. molto interessante il profilo delle sue proprietà ,sfiziosa la ricetta veloce e gustosa ciao

    RispondiElimina
  49. Ciao.Ho bisogno del tuo aiuto passa da me per favore porta quante più persone possibili. grazie

    RispondiElimina
  50. Gunter grazie, sei una persona squisita.

    RispondiElimina
  51. Ehi Gunther! Sempre interessanti i tuoi post! Daaai, lo sanno tutti che i finocchi... guarda, non parlarmi di quest'umorismo spicciolo (decisamente maschile, spiacente per te), mi fa tutt'altro che ridere. Piuttosto, la sfortuna del finocchio (come del sedano, della carota, del minestrone...) è la naturale associazione di idee con la parola dieta,... ma basterebbe affogarlo sotto uno tsunami di besciamelle, gratinarlo etc etc... però sai, i luoghi comuni sono duri a morire. povero finocchio! :-)

    RispondiElimina
  52. Non avevo mai pensato al finocchio come ingrediente per un primo di pasta, bella idea complimenti!

    RispondiElimina
  53. che belle ricette.....
    adoro il finocchio......lo proverò
    con i fusilli..........
    ciaoooo

    RispondiElimina
  54. buonissimi i finocchi,io ne mangio a kili,e per fortuna visto quanto fanno bene,anche il mio
    bimbo ne e'goloso ;)

    RispondiElimina
  55. E' vero, solo quando si vive fuori dall'Italia ci si rende conto della prodigiosa quantità e varietà di verdure di cui è ricco il paese.I finocchi qui sono praticamente introvabili.
    Un saluto e buone feste,
    Monica

    RispondiElimina
  56. Io adoro il finocchio, in parte per il suo gusto in parte perchè quando lo mangio so di far bene al mio fisico... ed ora che so tutte le sue proprietà lo mangerò ancor più volentieri!

    RispondiElimina
  57. Non ho mai provato la pasta con i finocchi...
    grazie per questa bella ricetta e per tutte le utilissime notizie!

    RispondiElimina
  58. ciao! parto subito col ringraziarti della visita al mio blog e facendoti i complimenti per le ricette!
    leggendo il tuo profilo ho notato che sei di Lugano.... io e mio marito ci veniamo spesso in estate li a Lugano che è una citta bellissima; andiamo sempre a pranzo in un ristorante del centro che si trova di fronte all'hotel "Lugano Dante" per poi farci delle belle passeggiate sul lungo lago e nella via pedonale del centro, poi, sulla strada del ritorno ci fermiamo a Mendrisio al Fox Town (lo shopping è per me una cosa sacrosanta!!;)).
    tra l'altro lo scorso aprile siamo anche stati ad un raduno di Chevrolet Corvette nelle vicinanze di Bellinzona.... (mio marito è proprietario di un'officina Dodge Chrysler ed in conseguenza è appassionato di auto americane che vende e restaura personalmente).
    ora vado ad aggiungerti ai miei link!

    RispondiElimina
  59. cosi non avevo mai pensato di farli

    RispondiElimina
  60. Bravissimo Gunther!!!Sono proprio contenta che hai parlato del finocchio,dà un gusto particolarissimo alle pietanze, vero? Grazie per la ricetta davvero stuzzicante e da provare subbbbito!!!!
    Un abbraccio e a presto
    Antonella

    RispondiElimina
  61. Bella questa ricetta e molto interessante tutto il post.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  62. grazie per la visita...
    complimenti per il blog..

    ciao piccipotta

    RispondiElimina
  63. grazie per la visita ogni voltaa leggerti è un piacere!!!
    Complimenti per le tue spiegazioni davvero molto chiare per chi non conosce le virtu' e le proprietà del finocchio, noi qui lo usiamo tanto, a me piace molto il suo sapore molto particolare!!!
    complimenti per tutto e ti auguro un felice Natale! Lady

    RispondiElimina
  64. Ma che bella questa lezione sui finocchi, c'è sempre qualcosa da imparare, ciao sally

    RispondiElimina
  65. Che bontà:) Grazie per i suggerimenti, io bevo spesso una tisana a base di semi di finocchio, i cari vecchi rimedi della nonna:)

    RispondiElimina
  66. ciao caro,passo per farti i miei migliori auguri di Buon Natala ;)

    RispondiElimina
  67. I finocchi ! che bontà tutte quelle tue ricette. Dopo le feste a Gennaio farò una cena depurativa a base di finocchi. Ti saprò dire l indice di gradimento dei miei ospiti. Che vino consigli?
    Jackie De Ribes

    RispondiElimina
  68. per questa ricetta io preferisco bere un vino bianco, ieri sera ho provato un vino della lombardia del Lugana Sirmione villa Antica Bragagna dell'azienda Avanzie ho pensato al mio piatto, suggerimento di abbinamento con il vino vengono accettati con piacere

    RispondiElimina
  69. E' la prima volta che passo di quà, ti volevo lasciare un saluto e dirti che ci risentiremo, interessante anche quanto si spende con le tue ricette!.
    Ciao a presto!

    RispondiElimina
  70. Ne sai una più del diavolo tu!!!
    :-)

    RispondiElimina
  71. altissima cucina, complimenti...
    buon natale!

    RispondiElimina
  72. Mi è piaciuto molto questo articolo, perché mette insieme due delle mie cose preferite: i primi piatti ed il finocchio.
    Trovo che sia una verdura speciale, solo per il fatto che è dietetico (contrariamente ad altre verdure come le carote) e perché è buonissimo anche senza alcun condimento, una sciacquata e vie a sgranocchiare.
    Interessante l'dea del finocchio nella macedonia... voglio provare, naturalmente con i finocchi di nostra produzione ;-)
    Ciao e grazie
    Ivano

    RispondiElimina